Joy Division – Closer

Eleganza e inquietudine, elementi imprescindibili nella musica dei Joy Division. Closer, secondo e definitivo album registrato con Ian Curtis in vita che viene pubblicato dalla Factory Records una manciata di settimane dopo la sua drammatica scomparsa, contiene i segreti più torbidi di una mente destinata ad estinguersi, una volontà già scritta prima di compiersi.
Closer è essenzialmente scrigno di malessere e genialità, disperazione e immaginazione, una raccolta di scatti dark che lasciano spazio a spiritualità ed emozione ancor prima di tradursi in grande musica. Nove pugnalate che affondano la lama nell’intimo del cantante, lacerando l’animo di Ian che, sconfitto e arreso porta con sé una totale mancanza di fiducia, speranza nell’amore come nelle amicizie. Se Unknown Pleasures segna un passaggio dal Punk a qualcosa di più tenebroso, Closer si erge a manifesto di un nuovo ciclo sonoro, primogenito della creatura Post-Punk/Gothic Rock pensata e messa in atto dal motore creativo della band di Salford, Peter Hook.
Nelle pieghe di quest’opera solenne si possono scorgere i primi risvolti synth-pop cari ai futuri New Order oltre alle classiche sonorità New Wave che sublimano nella poetica straziante di Curtis. Anche il leggendario artwork si mostra divino e, allo stesso tempo, meravigliosamente tragico, la cover e’ realizzata da Peter Saville su commissione della Factory, già autore per Unknown Pleasures, per la stessa Saville sfrutta uno scatto di Bernard Pierre Wolff raffigurante la tomba di famiglia Appiani al monumentale Staglieno, Genova. L’uscita del disco decreta la fine del gruppo che rispetta accordi precedenti la morte del frontman e consegna i Joy Division all’immortalità artistica, alla leggenda ultraterrena, divenendo gruppo cult avvolto da misticismo e religioso rispetto.

Pubblicità
Categorie UncategorizedTag , , , ,

2 pensieri riguardo “Joy Division – Closer

  1. Un privilegio avere i dischi dei JD

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close