Amy Winehouse

suoni tribali

Amy Jade Winehouse nasce a Southgate, sobborgo a nord di Londra, il 14 settembre 1983, figlia di un tassista e una farmacista. Appassionata sin da bambina di musica viene scritturata precocemente, già all’età di sedici anni Simon Fuller dell’agenzia 19 Entertainment le procura un contratto con la Island Records. Amy appena ventenne pubblica il suo fortunatissimo esordio, Frank (2003). L’improvvisa notorietà crea non pochi disguidi e problemi al fresco impeto della Winehouse, spesso protagonista di scandali, foto compromettenti e attratta oltremodo da droghe e alcool, eccessi che la portano in stati depressivi preoccupanti in rapporto alla giovanissima età, accentuati, ingigantiti dai complessi riguardo al peso che costringono la cantante a combattere con gravi disordini alimentari. La sua meravigliosa voce, il suo strabordante talento esplodono definitivamente con il ritorno pochi anni dopo l’esordio, Back To Black. Disco della consacrazione, probabilmente l’album più significativo del nuovo millennio che riprende il Soul…

View original post 242 altre parole

Categorie Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close