Mutator

Un tuffo nella New York anni novanta, un disco amarcord Mutator, album postumo di Alan Vega contenente materiale registrato in quel periodo dall’ex voce dei Suicide. Otto tracce che aprono l’archivio privato di Vega per volontà della moglie Liz Lamere (già collaboratrice del marito durante le registrazioni originali) che insieme al produttore Jared Artaud danno vita ad un lavoro comunque inedito visto il nuovissimo vestito preparato in fase di produzione per i brani scelti, un ponte con il recente passato. continua

Categorie Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close