Bricks Are Heavy

suoni tribali

Il terzo album per la band Foxcore californiana L7, porta bandiera del femminismo nel Punk-Hardcore, segna la svolta per la loro carriera. Messi da parte i suoni eccessivamente grezzi e sporchi dei primi due dischi la produzione, affidata al Re Mida Butch Vig, garantisce un approccio più melodico, meno Heavy, in linea con il Sound proveniente dal profondo N.W. Bricks Are Heavy, esce in primavera, è un lavoro accessibile nonostante gli evidenti limiti tecnici delle terribili Hell’s Heaven, undici tracce che sfruttano la loro grande esplosivita’ regalando un prodotto onesto e colmo d’energia. Le quattro rivoltose ragazze incarnano perfettamente il messaggio del nascente sottogenere Riot Girrrl in crescita soprattutto nell’area di Olympia (Washington). Attivismo politico e militanza femminista condivise con diverse altre band della West Coast,7 Year Bitch,Babes In Toyland e Bikini Kill tra le altre, militanza che porterà a spendersi nel commiato della…

View original post 147 altre parole

Categorie UncategorizedTag , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close