The Clash

suoni tribali

Ci sono dischi che marcano una linea immaginaria così profonda da creare pre e post, miti e leggende, influenzando musicalmente e culturalmente intere generazioni, il debutto full-length The Clash è uno di questi, un manuale alla rivolta popolare, la resistenza che nasce e cresce nelle periferie, I hate the army an’I hate the RAF I don’t wanna go fighting in the tropical heat
I hate the civil service rules, And I won’t open letter bombs for you…CareerOpportunities
Esce per la CBS Records il debutto discografico dei Clash, una bomba veloce, violenta, senza giri di parole e lo showbiz musicale spiazzato non potrà più dirsi lo stesso. Quattordici tracce che guardano al mondo vivendolo nei posti più disperati, poveri e disagiati, il grido contro l’establishment, contro l’imperialismo capitalista I’m So Bored with the U.S.A..
Un manifesto da urlare e tramandare per la sua ineguagliabile importanza non solo nel Punk…

View original post 91 altre parole

Categorie Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close