Lassù Qualcuno Ci Ama

suoni tribali

È la mattina dell’8 Aprile a Seattle quando l’elettricista Gary Smith entrando nella residenza Cobain per istallare delle luci di sicurezza scorge il corpo del frontman dei Nirvana disteso sul pavimento della serra vicino al garage. Al momento del rinvenimento non pensa immediatamente alla morte di Kurt, solo avvicinandosi al corpo si rende conto della situazione e raccoglie una lettera da terra, una sorta d’addio che viene poi valutata dall’investigatore incaricato di svolgere le indagini come indizio non probante del suicidio, inizialmente. Vicino al cantante viene rinvenuto anche il fucile Remington M-11 calibro 20 comprato dall’amico Dylan Carlson (leader degli Earth) e l’autopsia rivela che il decesso si può attestare al pomeriggio del 5, tre giorni prima del ritrovamento. Si dissolve così la vita dell’icona planetaria più fragile di sempre, un trauma per tutto il movimento giovanile che ha amato visceralmente questo biondo songwriter ribelle e la sua…

View original post 15 altre parole

Categorie Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close