The White Birch

suoni tribali

Breve storia di una band di culto; i Codeine chiudono la loro illuminata carriera già al secondo capitolo. Promotori di un sottogenere del Rock, lo Slow-Core, un drammatico e oscuro rallentamento del sound, un viaggio acido tra ritmiche rarefatte e cupe, chitarre minimali che solcano atmosfere soniche emozionanti. Questo sound strafatto si presenta anche nell’appunto secondo e ultimo Lp rilasciato dalla Sub Pop Records, TheWhite Birch, massimo successo e congedo discografico per il trio newyorkese.

di Gianluca Crugnola

Nove brani ambientali, un muro di suoni suggestivi che irrompono nei primi giorni dell’aprile ’94, come raggi di sole al mattino, caldi, nutrienti.

La codeina è un alcaloide contenente 3-metilmorfina, un isomero naturale di morfina metilato, e 6-metilmorfina; è un oppiaceo utilizzato per l’analgesia. Viene ottenuta prevalentemente tramite metilazione della morfina, l’alcaloide principale del Papaver somniferum.

https://www.facebook.com/suonitribali/

https://www.facebook.com/gianlucalive

View original post

Categorie Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close