The Division Bell

suoni tribali

The Division Bell è l’ultimo intenso album registrato dai Pink Floyd come gruppo. Il lavoro è denso e concettuale, un ritorno alle origini del loro sound sviluppato in tante session di studio, la grande empatia e ritrovata ispirazione dei tre membri restanti viene immortalata negli Astoria Studios, la famosa ” Casa Galleggiante” sul Tamigi di David Gilmour, i brani incisi vedono il prezioso apporto in fase di scrittura della nuova compagna di Gilmour, Polly Samson che insieme alla band riesce ad affrontare il delicato tema dei rapporti umani e la mancanza di comunicazione fra essi, questo il filo conduttore dell’opera che rivede al suo posto Wright, rientrato in squadra dopo l’allontanamento del periodo The Wall, la sua mano è decisiva per l’economia compositiva del disco.
L’uscita, ventotto marzo (1994) è seguita dal The Division Bell Tour, l’ultima tournée mondiale full band che li porta anche nel nostro paese, l’occasione…

View original post 18 altre parole

Categorie Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close