The Dark Side Of The Moon

suoni tribali

I Pink Floyd materializzano nel concept-album più filosofico e universale di sempre la ricerca del lato oscuro della luna, un viaggio tra sperimentazioni, morte e alienazioni nato dal genio illuminato di Roger Waterse concretizzato in studio con il resto della band coadiuvata attivamente dall’ingegnoso tecnico del suono Alan Parsons.The darkside of the moon va letto anche nei numeri e che numeri, un successo pazzesco ed immediato, uscito dalle sessioni registrate agli Abbey Road Studios è immediatamente sbarcato in classifica di vendite, restandoci esattamente per 15 anni consecutivi, dal 1973 al 1988, una pausa e il ritorno nel 2014, quasi 50 milioni di copie ad oggi, un culto, un lavoro che allude alla follia, al consumismo, un trasporto alla scoperta della vera natura della psiche umana. L’ascoltatore vaga nel progressivo intreccio di suoni e dolori che attraversano l’opera lasciando una sensazione appagante.

There is no dark side…

View original post 15 altre parole

Categorie Uncategorized

Un pensiero riguardo “The Dark Side Of The Moon

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close