Whatever People Say I Am, That’s What I’m Not

Il debutto discografico più venduto di sempre nel Regno Unito, capace di scalzare nientemeno che Definitely Maybe degli Oasis, presenta una band predestinata, Arctic Monkeys, in grado di pubblicare una bomba arrogante che folgora per freschezza e potenti schitarrate che si miscelano creando un sound vincente, unico, questo il marchio di fabbrica proposto dal quartetto inglese. La band formatasi ad High Green (Sheffield) traccia un profondo solco nella musica del periodo e Whatever People Say I Am, That’s What I’m Not è il manifesto popolare, diretto che trasmette queste vibrazioni. Un lavoro intriso di Garage e Alternative Rock che attinge dal Post-Punk e la gioventù con le sue rocambolesche serate come fonti d’ispirazione. L’esordio ufficiale squarcia il piattume dei primi 2000 europei e lancia Alex Turner e co. tra le più importanti novità del nuovo millennio grazie all’impatto sonoro che ne deriva, devastante, graffiante, una serie di tracce suonate a tutta con la capacità di riempire rumorosamente l’aria. Whatever People Say I Am, That’s What I’m Not è vincente perchè modesto nelle pretese, senza ambizioni intellettuali, una raccolta di storielle che parlano di Pub, gente comune, la Working Class dello Yorkshire e soprattutto la voglia di questi ragazzi intraprendenti di sorprendere per sopravvivere alla provincia con foga e un certo romanticismo.

di Gianluca Crugnola

https://www.facebook.com/suonitribali/

https://www.facebook.com/gianlucalive

Categorie UncategorizedTag , , ,

3 pensieri riguardo “Whatever People Say I Am, That’s What I’m Not

  1. Non ho mai capito chi è il tipo in copertina.

    Piace a 1 persona

    1. Chris McClure. Rodie e amico della band al quale hanno chiesto di uscire ubriacarsi da far schifo per fotografarlo sbronzo

      "Mi piace"

      1. Ah ecco la storia, molto inglese da rovinato

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close