A Night At The Opera

L’incredibile parallelo di una band sull’orlo della bancarotta e la folle idea di entrare nella storia per aver realizzato un’album Rock tra i più costosi di sempre. A Night At The Opera capolavoro della discografia dei Queen vede la luce il 21 novembre 1975 e nella sua tracklist sono contenuti alcuni dei brani più famosi del gruppo, soprattutto la canzone simbolo della regina, Bohemian Rhapsody. Cori, infinite sovraincisioni, una serie di studi di registrazione differenti sparsi per il Regno Unito, bizze e pretese da star nonostante la situazione economica tutt’altro che rosea per i quattro freschi di conferma con la EMI. Il disco è un susseguirsi di progressive e Hard-Rock, ballad coinvolgenti e stravaganti sperimentazioni operistiche che consacrano i Queen e consegnano all’establishment musicale una nuova e atipica stella da appuntare nel firmamento, Freddie Mercury. Il più famoso e rappresentativo Lp della produzione Queen è un dipinto dalle tante sfumature, dodici tracce che vedono coinvolti nella scrittura tutti i componenti e il risultato apporta diverse dediche e personali omaggi tra le canzoni. A Night At The Opera e Bohemian Rhapsody, lascia passare per la gloria.

di Gianluca Crugnola

https://link.tospotify.com/JAP9YvYtBbb

https://www.facebook.com/suonitribali/

https://www.facebook.com/gianlucalive

Categorie UncategorizedTag , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close