Nebraska

30 settembre 1982
Dalla città di Lincoln, Nebraska
con un fucile 410 a canne mozze sulle ginocchia
attraverso le terre desolate del Wyoming
ho ucciso tutto quello che trovavo sulla mia strada. Nebraska

Il lato intimo e più confidenziale del Boss interpreta la fine dell’utopia yankee. Nebraska a partire dalla title-track è uno spaccato, un dipinto che illustra perfettamente il messaggio diffuso negli States e in generale nelle società occidentali, realtà sociali basate sul principio di enfatizzare il benessere materiale inteso come felicità, realizzazione a discapito di umanità e sensibilità. Springsteen mette parole e suoni quali colonna sonora dell’American Dream giunto al capolinea. Dalla presa di coscienza condotta dal Bruce cantautore rurale nascono questi brani riflessivi, emotivi destinati a riscoprire e omaggiare i riferimenti del suo sound, il passato musicale del suo bistrattato paese. Dieci tracce poetiche senza troppi fronzoli e ricami, dirette e personali quasi malinconiche, lui solitario con la sua chitarra, l’armonica di fronte all’immensità del mondo e le sue storie comuni fatte di uomini disgraziati, debiti e confessioni immorali. Nebraska si sviluppa immerso nel viaggio all’inferno e ritorno e come spesso nelle liriche di Springsteen la strada, le sue percorrenze fanno da sfondo a queste canzoni colme d’autenticità che cantano malesseri, tragedie e fallimenti, un percorso introspettivo che lascia l’amaro in bocca. Il disco viene inciso inizialmente elettrico con la fidata E Street Band ma pubblicato in acustico, succo delle take casalinghe del songwriter del New Jersey che sceglie questa formula narrante più naturale, folk per ricreare il pathos presente nelle sue scritture. Un lavoro profondo che grida disturbato senza far rumore.

Cè un posto ai margini della città, signore, che si
innalza sopra le fabbriche e i campi
Ora, sin da quando ero bambino,
posso ricordare
Quella villa sulla collina.

Mansion On The Hill

di Gianluca Crugnola

https://www.facebook.com/suonitribali/

https://www.facebook.com/gianlucalive

Categorie UncategorizedTag , , ,

Un pensiero riguardo “Nebraska

  1. Splendido affresco della frontiera americana e delle grandi praterie

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close