The Man In Black

Kingsland, Arkansas, il 26 febbraio del ’32 nasce l’uomo in nero, J.R. “Johnny” Cash, cantautore, chitarrista e attivista capace di penetrare le coscienze con il suo Country Folk intriso di Gospel e Blues, più di 90 milioni di dischi venduti e tantissime battaglie sociali portate avanti senza compromessi in difesa dei diritti umani e sociali. Johnny è un’artista clamoroso, cantautore viandante e impegnato, un fuorilegge, arrestato più e più volte per ubriachezza e possesso di droghe ha speso tutta la carriera oltre alla vita privata per i più deboli, i disagiati e le minoranze etniche e sociali, carcerati e nativi americani e questa la sua definizione di nero :
I wear the black for the poor and the beaten down,
Livin’ in the hopeless, hungry side of town,
Iwear it for the prisoner who has long paid for his crime,
But is there because he’s a victim of the times…
Hello, I’m Johnny Cash

Un’uomo sconveniente, un’artista gigantesco. Il 12 settembre 2003 ci lascia al Saint Thomas Midtown Hospital, Nashville, Tennessee.

di Gianluca Crugnola

https://www.facebook.com/suonitribali/

https://www.facebook.com/gianlucalive

Categorie Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close