Fresh Fruit For Rotting Vegetables

San Francisco, West Coast

Dopo aver girovagato per studi e spedito nastri demo in cerca di una label disposta a incidere il loro materiale per i Dead Kennedys arriva la collaborazione della Cherry Red Records, etichetta indipendente inglese che investe circa 10000 dollari e lancia nel paese britannico la band di San Francisco, prima attraverso il singolo Holiday In Cambodia e visto l’enorme successo di seguito con l’Lp di debutto, Fresh Fruit For Rotting Vegetables.

Un passo indietro per comprendere la genesi del capolavoro che da seguito alla Beat Generation, alle rivoluzioni giovanili e la controcultura hippie di Berkeley o Woodstock.

I Dead Kennedys dell’istrionico Jello Biafra nascono nei locali dell’East Bay, soprattutto il leggendario Mabuhay Gardens, creando un seguito e ispirando molte altre band; la loro scrittura ironica, sarcastica li contraddistingue ed elegge a simboli del Punk californiano in espansione sul finire degli anni ’70, fortune che aumentano anche grazie alla crescita esponenziale del movimento punk newyorkese negli stessi anni. Il quartetto iniziale del gruppo è composto oltre che dalla voce e la teatrale presenza scenica di Biafra dalla chitarra di East Bay Ray, produttore dell’esordio, Klaus Flouride, basso e Bruce TED Slesinger batteria. Il sound proposto nasce dalla veloce esecuzione di Punk miscelato a Surf – Rockabilly e i Dead Kennedys in questo sono i migliori sulla costa, i più credibili e politicizzati. Il provocatorio e offensivo nome insieme ai testi fortemente critici nei confronti della politica e le amministrazioni crea non pochi problemi ai Kennedys costretti a suonare con pseudonimi e rivolgersi all’estero per incidere il loro materiale. Per non farsi mancar nulla Jello Biafra alle amministrative del ’79 si candida quale possibile sindaco di Frisco utilizzando lo slogan Qui c’è sempre spazio per Jello.

Fresh Fruit For Rotting Vegetables è manifesto seminale dell’Hardcore Punk, 33 minuti che scorrono distorti, selvaggi attraverso 14 pezzi, tredici inediti brani di denuncia e una cover di Elvis, la rivisitazione modificata in veste Punk di Viva Las Vegas.
Le conseguenze di questa pubblicazione così travolgente si percepiscono nel fermento che si scatena intorno alla band, l’incendio in copertina (foto originale di Judith Carlson scattata durante i disordini di San Francisco in merito alla sentenza riguardante il consigliere comunale Dan White) viene riprodotto nei locali, durante i live dei ragazzi di San Francisco, la violenta contestazione sprigionata dalle tracce dei Kennedys arriva come un’onda scagliandosi contro le vecchie consolidate politiche conservatrici e la forza motrice, la folata di vento che innesca queste vibrazioni e’ il Punk-Rock. Kill The Poor, terzo singolo estratto, Drug Me, California Über Alles (singolo che contesta con il solito beffardo e burlesco metodo la gestione fascista dello stato californiano da parte del governatore Jerry Brown), Holiday In Cambodia (A holiday in Cambodia
Where you’ll kiss ass or crack), sono inni rivoluzionari amari, sardonici cartelli che rifiutano etichette, convenzioni e mostrano una California nuovamente in prima linea contro il sistema, anarchia e sprezzante irriverenza verso le autorità. La controcultura presenta i nuovi dissacranti paladini del politically incorrect, nemici del mito americano in quanto simbolo dell’imperialismo, crogiuolo di ingiustizie sociali e culturali. Fresh Fruit For Rotting Vegetables è rilasciato il 2 settembre 1980 ma estremamente attuale nelle liriche e fresco, brillante nel sonorità ancora a distanza di tanti anni.

di Gianluca Crugnola

https://www.facebook.com/suonitribali/

https://www.facebook.com/gianlucalive

Categorie Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close