IDLES – Brutalism (Partisan)  

Reverendo Lys ®

Ricordate il suono della giovane Bristol?

Bene, scordatevelo.

La giovane Bristol adesso sono gli IDLES e hanno messo fuori un disco che sudi solo a sentirlo. E per sentirlo devi evitare come la peste Virgin Radio, Radio Capital e tutte quelle stronzate sul punk che vi hanno liofilizzato per farvi sentire cattivi con le canzonette dei biscottini Plasmon rivestite di distorsione.

Brutalism “non verrà trasmesso in tv”. Eppure è quanto di più vivo e vibrante possa essere associato al punk rock negli anni Venti.

Che a suonarlo sia una band che sembra i Gogol Bordello e non i Rancid e che probabilmente associa l’idea di chiodo a quello di carpenteria e non a quello di un giubbotto che ormai si trova pure da H&M, chiarisce fin da subito che gli IDLES appartengono ad una razza bastarda. Che sulla copertina sia raffigurata la mamma del cantante e che a lei sia…

View original post 77 altre parole

Categorie Uncategorized

Un pensiero riguardo “IDLES – Brutalism (Partisan)  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close