You Shook Me All Night Long

Back In Black

suoni tribali

Sono un tuono che rimbomba, pioggia battente, mi abbatterò come un uragano
Il mio fulmine attraversa il cielo,
tu sei ancora giovane ma morirai
Non farò prigionieri, non risparmierò vite, nessuno si ribellerà
Ho la mia campana con me, ti porterò all’Inferno
Io ti avrò, Satana ti avrà
Le Campane dell’inferno,
le Campane dell’inferno
mi hai fatto suonare, le Campane dell’inferno Hells Bells

Con queste potenti e allo stesso tempo angoscianti parole si apre uno dei dischi più iconici di sempre, il maggior successo commerciale oltre che di critica in carriera per gli AC/DC, bandda poco orfana della presenza carismatica di Bon Scott, frontman degli australiani scomparso appena dopo la conclusione del trionfale Highway To Hell Tour, quantomai premonitore e profetico.

L’album Back In Black rimette in carreggiata un gruppo ferito a morte ma ancora pieno di energia e voglia, la popolarità accarezzata e ora negata dal destino…

View original post 523 altre parole

Categorie Uncategorized

Un pensiero riguardo “You Shook Me All Night Long

  1. Back in Blakc è l’album hard rock piu’ venduto al mondo.
    Avere una copia, oggi, originale in vinile, è come avere l’eldorado a casa.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close