Second Skin

07.07.93 Seattle
La scena musicale cittadina viene colpita e sconvolta dalla notizia del ritrovamento in una strada deserta del corpo senza vita di Mia Zapata leader della band Punk-Hardcore The Gits, violentata e assassinata brutalmente all’età maledetta di ventisette anni, la comunità di stringe intorno ai superstiti del gruppo realizzando un live di beneficenza al fine di dare giustizia a Mia, vi partecipano Nirvana, Joan Jett e Soundgarden tra gli altri, un grande segnale di tutto l’ambiente che scuote la città, nascono progetti per la difesa personale sovvenzionati dai proventi di compilation incise in memoria, si moltiplicano gli omaggi alla carriera della cantante, un talento stroncato prematuramente.

Ci vorranno quasi 10 anni per far luce sull’omicidio e dare pace al ricordo dell’artista ma soprattutto della donna, a noi resta questo grande disco Punk e la sua voce potente e sfrontata, la band pubblicherà altro materiale postumo ma Frenching the Bully resta il testamento artistico di quello che i The Gits avrebbero potuto essere e che con molta probabilità sarebbero diventati.

di Gianluca Crugnola

https://www.facebook.com/suonitribali/

https://www.facebook.com/gianlucalive

Categorie Uncategorized

Un pensiero riguardo “Second Skin

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close