Mio Fratello è Figlio Unico

Il 2 giugno 1981 la scena musicale italiana perde il suo cantautore più orginale e meno conformista, Rino Gaetano, voce ironica e tagliente della classe operaia, degli sfruttati malpagati e frustrati, cantastorie fuori dagli schemi, senza etichette, figlio “unico” di un paese che non si riconosce più nell’arte.
Nato a Crotone il 29 Ottobre 1950 Rino è durante tutta la carriera cantautore surreale, politicamente scorretto.

cerco gli occhi di chi parte
di chi si ferma e chi va in fretta
la sincerità nell’arte
cerco il punk in una lametta la felicità ed il dolore
nel fumo di una sigaretta

Un doveroso omaggio alla memoria del romano d’adozione capace di raccontare l’Italia, le sue contraddizioni e le sue ingiustizie sociali come pochi altri attraverso testi quali, Agapito Malteni Il Ferroviere che resta una della sue canzoni più rappresentative.

di Gianluca Crugnola

https://www.facebook.com/suonitribali/

https://www.facebook.com/gianlucalive

Categorie Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close