Fell On Black Days

Quinto e ultimo estratto dal masterpiece Superunknown.
Cupa ballad dai potenti riflessi melodici, struggente e autobiografica istantanea che sottovoce alimenta il dolore, Kim Thayil sugli scudi, Fell on Black Days è tra le tracce più amate della discografia Soundgarden, svela il disagio di un’intera generazione di musicisti seattleite, giorni bui dove tutto sembra ostile, una lotta interiore che Chris Cornell combatte fino a venir sopraffatto dalle nubi e sconfitto trovar pace nel malessere di vivere.

di Gianluca Crugnola

https://www.facebook.com/suonitribali/

https://www.facebook.com/gianlucalive

Categorie Uncategorized

Un pensiero riguardo “Fell On Black Days

  1. Non ci sono aggettivi veramente esaustivi per descrivere questa canzone.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close